NEWSLETTER SETTEMBRE 2009

PROTOCOLLO DI INTESA PER IL RILANCIO DELLE ATTIVITA’ TURISTICHE

Lo scorso 3 Giugno è stato siglato un protocollo di intesa fra il Ministero del Turismo, le Associazioni Nazionali di categoria del settore Turismo e gli Istituti di credito Unicredit Spa e Intesa Sanpaolo Spa che riserva alle imprese appartenenti al settore turistico ricettivo l’accesso a finanziamenti destinati agli investimenti, a condizioni particolarmente vantaggiose in presenza della garanzia del Confidi, che ha tempestivamente aderito all’iniziativa.


Unicredit Spa propone specifici prodotti di finanziamento appositamente studiati per le aziende del settore di cui riportiamo un sintetico dettaglio:


Prodotto

Destinazione

Mutuo chirografario stagionale

Acquisto impianti e macchinari utilizzati per lo svolgimento dell’attività aziendale nel settore del turismo stagionale (importo min. € 10.000; durata 10 anni; 11 mesi preammortamento)

Anticipo transato POS

Finanziamento a breve termine finalizzato a soddisfare il fabbisogno connesso al ciclo operativo dell’azienda, attraverso una linea di fido in grado di coprire i flussi elettronici generati dalle transazioni POS (importo finanziato: 80% del transato degli ultimi 12 mesi per un max di € 200.000; durata: continuativo e a scadenza

Imprendo export

Conto corrente collegato per intraprendere e/o ampliare il business all’estero senza rinunciare ai benefici di un package con operatività illimitata


Intesa Sanpaolo Spa ha messo a disposizione delle piccole e medie imprese del settore turistico un plafond di € 600.000.000,00 per favorirne l’accesso al credito.
 
I fondi andranno a finanziare gli investimenti per la riqualificazione e lo sviluppo delle imprese nel settore turistico, con particolare riferimento ai processi di aggregazione, valorizzazione commerciale, ricambio generazionale e risparmio energetico. Il finanziamento coprirà fino all’80% dell’investimento senza limite di importo minimo o massimo ed è erogabile con una durata compresa tra i 2 e i 20 anni.



 

torna all'elenco delle notizie