NEWSLETTER MARZO 2012

MARTEDÌ 27 MARZO: INCONTRO SUI CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI IN INNOVAZIONE, AMBIENTE E SICUREZZA (LEGGE 598/94).

Informiamo le Imprese Socie che il prossimo martedì 27 Marzo alle ore 15.30 si svolgerà presso la Sala Conferenze della Confindustria Sardegna Meridionale in Viale Colombo 2 a Cagliari, un incontro aperto a tutti gli interessati sulle possibilità di accesso ai contributi riguardanti programmi di investimento (Legge 598/94) relativi ai seguenti ambiti di intervento:
  • innovazione tecnologica;
  • tutela ambientale;
  • innovazione commerciale;
  • sicurezza sui luoghi di lavoro.
Le risorse disponibili ammontano a oltre € 10.000.000,00 e il totale delle spese ammissibili deve essere compreso fra un importo minimo di € 50.000,00 e quello massimo di € 4.000.000,00.
L’agevolazione è differente nel caso in cui le imprese abbiano o meno, localizzazione produttiva nelle zone censuarie ammesse sulla base della Carta d’aiuti a finalità regionale 2007-2013. Nelle zone censuarie ammesse l’agevolazione consiste in un contributo in conto interessi pari al 100% del tasso di riferimento vigente alla data di arrivo della domanda al soggetto gestore e in un contributo aggiuntivo in conto capitale pari al 25% delle spese ritenute ammissibili. Nelle zone censuarie non ammesse secondo la Carta d’aiuti a finalità regionale 2007-2013 l’agevolazione consiste in un contributo in conto interessi pari al 100% del tasso di riferimento vigente alla data di arrivo della domanda al soggetto gestore.
Il tasso di riferimento utilizzato per il calcolo del contributo è quello fissato periodicamente dalla Commissione Europea.
Il finanziamento agevolabile non può, comunque, superare il 50% del programma di investimenti ammesso ad agevolazione, fino ad un importo massimo di 2 milioni di euro e deve avere una durata massima di 7 anni compreso un periodo di preammortamento non superiore a 2 anni. L'impresa beneficiaria deve, in ogni caso, partecipare al finanziamento dell'investimento agevolabile con un contributo finanziario pari almeno al 25% dei costi ammissibili, attraverso risorse proprie o mediante finanziamento esterno. Il Confidi Sardegna potrà assistere le Imprese Socie nell’accesso al credito bancario richiesto a supporto dell’investimento, attraverso il rilascio della garanzia consortile sia sul finanziamento ordinario che su quello agevolato.
Possono beneficiare degli aiuti le piccole e medie imprese, così come definite dall’Allegato I del Regolamento (CE) n. 800/2008, con esclusione delle imprese artigiane, aventi localizzazione produttiva in Sardegna e operanti nei seguenti settori di attività economica di cui alla classificazione ATECO 2007:
  • sezione C (Attività manifatturiere);
  • classe 38.32 (recupero e cernita di materiali) della sezione E;
  • sottocategoria 52.29.22 (Servizi logistici relativi alla distribuzione delle merci);
  • divisioni 62 (Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse), 63 (Attività di servizi di informazione e altri servizi informatici);
  • gruppo 72.1 (Ricerca scientifica e sviluppo sperimentale nel campo delle scienze naturali e dell’ingegneria);
  • gruppo 74.1 ( Attività di design specializzate).
Sono, inoltre, ammissibili gli aiuti a favore di attività di trasformazione dei prodotti agricoli ad esclusione dei seguenti casi:
  1. se l'importo dell'aiuto è fissato sulla base del prezzo o della quantità di tali prodotti acquistati da produttori primari o immessi sul mercato dalle imprese in questione o
  2. se l'aiuto è subordinato al fatto di venire parzialmente o interamente trasferito a produttori primari.
Precisiamo che l’ente istruttore delle domande di contributo sarà il Banco di Sardegna, che assicura tempi celeri di evasione delle pratiche.
 
Di seguito riportiamo gli indirizzi web della Regione, al fine di consentire ai Soci l’accesso immediato al sito per poter scaricare la modulistica necessaria alla presentazione delle domande:
invitandoli a presenziare all’incontro che si terrà martedì 27 marzo alle ore 15.30 per avere ogni ulteriore informazione utile alla presentazione delle domande di ottenimento dei contributi.

torna all'elenco delle notizie


Confidi Sardegna S.c.p.a | p.iva/c.f 00506150929 | CCIAA Cagliari 85513 | Reg. Imprese Cagliari 00506150929
Albo Società Cooperative A106177 | Elenco Generale Intermediari Finanziari N°27245 | Iscritto Elenco Speciale ex art 107 TUB N°1952271
09125 Cagliari - piazza Deffenu,9 | tel 070.67122 (4 linee r.a.) | fax 070.668283 | e-mail info@confidisardegna.it | www.confidisardegna.it